Conoscere Borno

Distante da Brescia 70 km, il comune di Borno si estende per 3.604 ettari a un'altitudine compresa tra i 605 e i 2500 m s.l.m., con due centri abitati, Borno e Paline, popolati da circa 2.823 abitanti.
Per raggiungere Borno si percorre la strada provinciale n. 5 da Malegno e si arriva nella conca dell'onomimo altopiano, che si trova in media Valle Camonica.
Lo scenario è bellissimo, con le alte cime che vi fanno da sfondo, i boschi d'alto fusto e i vasti pascoli; numerosi sentieri montani permettono, partendo da Borno, di compiere piacevolissime escursioni: al laghetto artificiale di Lova (m 1299), al monte Altissimo (m 1703), al Pizzo Camino (m 2492), al rifugio S. Fermo (m 1860) e a quello Laeng (m 1906).
Sul monte Altissimo si trova una telecabina di m 2595, una seggiovia di m 1000 e cinque sciovie per un totale di circa 25 km di piste, dove ogni anno si svolgono qualificate manifestazioni sportive.
La stagione sciistica dura da dicembre ad aprile e può contare in media su un innevamento di 100-200 cm, con 140.000 presenze turistiche, che in estate diventano 240.000. La stazione è inoltre dotata di un impianto per la produzione di neve artificiale. A parte la sua attuale vocazione turistica, a Borno resta una discreta attività connessa all'allevamento delle mucche di razza bruno-alpina, favorita dal recente riadattamento di alcune malghe.

Consulta il sito della proloco per conoscere le varie manifestazioni: www.prolocoborno.it